Docenti

Arch. Luigi Scarpa

 

Si  laurea in architettura nel 1985 presso l’Università di Napoli Federico II.  Collabora dapprima come cultore della materia presso il Dipartimento di Urbanistica della facoltà di Architettura, poi dal 1998 partecipa all’attività didattica della Scuola di Specializzazione in Pianificazione Urbanistica della stessa Università. Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione per l’insegnamento dei Sistemi Informativi Geografici e docente a contratto in numerosi corsi dell’Università Federico II relativamente alla applicazione dei sistemi GIS applicati alla pianificazione ed ai Beni Culturali.

Collabora, dal 1985 in qualità di responsabile tecnico scientifico e progettista,  con diverse Aziende  specializzate nel settore  dei servizi legati alla gestione e  pianificazione dell’ambiente e del  territorio; le attività principali sono collegate a: Sviluppo di modelli concettuali e tecnici  per l’analisi spaziale; applicazioni software; realizzazione di  banche dati geografiche, progettazione di SIT (GIS),  formazione professionale, attraverso l’impiego di tecnologie e metodologie GIS.

Collabora dal 1976 con diverse Soprintendenze per attività di ricerca archeologica e restauro.

E’ autore di numerosi articoli e pubblicazioni sulle discipline interessate dalla attività scientifica e professionale.

Dott. Ing. Massimiliano Moraca

 

 

Consegue la laurea triennale in Ingegneria per l’ambiente e territorio nel 2014 presso l’Università di Napoli Federico II. Incontra i GIS nel corso dei suoi studi e ne farà argomento della sua tesi di laurea dal titolo “Le infrastrutture dai geografici: un’applicazione per la mappa d’uso del suolo del comune di Casalnuovo di Napoli”.

Collabora alla realizzazione di alcuni progetti cartografici, parla dei GIS e delle loro potenzialità sul suo blog con la rubrica “Un GIS per...”, pubblica video tutorial in tema GIS e sempre in tema GIS tiene corsi online.

E’ autore di alcuni articoli pubblicati anche su Geomedia ed è co-autore di un lavoro su base GIS presentato alla TIS 2017 con cui si è voluto approcciare in maniera innovativa allo studio dei flussi di ciclisti a Napoli.